CINNAMON ROLLS - girelle alla cannella, senza glutine e latte

 

 

Girelle profumatissime alla cannella, nascono in Svezia e poi spopolano negli Stati Uniti diventando la colazione o il brunch preferito nel fine settimana. 

La versione originale viene realizzata con la pasta brioche che rende queste girelle sofficissime e vengono arricchite con un mix di zucchero, cannella e burro.

Noi abbiamo sostituito il burro con la margarina vegetale, clicca QUI per vedere la ricetta.

Solitamente viene utilizzato lo zucchero di canna, nella nostra versione abbiamo utilizzato lo zucchero d'acero oppure si può utilizzare semplicemente lo zucchero semolato comune.

La cannella non si può sostituire in questa ricetta, la particolarità dei cinnamon rolls è proprio la presenza di questa spezia. Il gruppo 0 e B potranno realizzarle con un ripieno diverso a base di noci macinate finemente e zucchero per esempio. 

Prepara anche tu i cinnamon rolls - senza glutine e latte e facci sapere cosa ne pensi!

 

Ricetta adatta al gruppo A, AB.

 

Perchè utilizziamo la cuticola di psillio negli impasti?

La cuticola di PSILLIO è la buccia trasparente che riveste i semi di psillio.

A contatto con l'acqua sviluppa la cosiddetta mucillagine che svolge la funzione di legante, sostiene la lievitazione nei panificati, rende l'impasto soffice e alveolato. 

La puoi acquistare cliccando QUI

 

Cos'è lo zucchero d'acero?

Da non confondere con lo sciroppo d'acero. 

Lo zucchero d’acero (Maple Sugar) è un dolcificante in granelli e viene ricavato dalla la linfa dell'acero dopo averla fatta bollire fino fino a quando tutta l’acqua è evaporata ed il prodotto rimanente si è cristallizzato. Lo zucchero si può trovare sotto forma di grandi blocchi, modellato in piccole forme oppure macinato e utilizzato come lo zucchero normale.

Puoi acquistare lo zucchero d'acero QUI

 

 

INGREDIENTI per 6 rolls

Per l'impasto:

300 g farina di quinoa

20 g cuticola di psillio

60 g margarina vegetale a temperatura ambiente

8 g lievito di birra secco

350 ml acqua tiepida

50 g zucchero semolato 

1 pizzico di sale

 

Per il ripieno:

70 g zucchero d'acero (non sciroppo)

(in alternativa va bene anche lo zucchero semolato comune)

15 g cannella

25 g margarina vegetale ammorbidita

 

Per la glassa:

90 g zucchero a velo

2 cucchiai succo di limone

 

PROCEDIMENTO

Prepara l'impasto:

Unisci la farina di quinoa insieme alla cuticola di psillio, al lievito, allo zucchero e mescola.
Unisci anche l'acqua tiepida gradualmente continuando a mescolare. Una volta incorporata l'acqua aggiungi anche la margarina morbida, a temperatura ambiente. Impasta il tutto fino a quando il composto avra' raggiunto una consistenza appiccicosa.
Rovescia l'impasto sul tavolo ben infarinato e impasta con le mani finche' otterrai un panetto morbido ed elastico aggiungendo ancora farina fino a quando non appiccica piu' alle mani.
Riponi il panetto in una ciotola spolverata con poca farina, copri con un canovaccio e fai lievitare per almeno 40-50 minuti o fino al raddoppio in un luogo caldo e privo di correnti d'aria.

 

Prepara le girelle:

 

Trascorso il tempo di lievitazione riprendi l'impasto e stendilo con il matterello su un foglio di carta da forno ad uno spessore di circa 1 cm, cercando di creare un rettangolo uniforme. Ritaglia i bordi in eccesso (potrai riutilizzarli per fare dei cornetti o delle piccole pagnotte).

Distribuisci i 25 g di margarina in modo uniforme su tutta la superficie del rettangolo con una spatola.
In una ciotola unisci la cannella e lo zucchero d'acero e distribuiscili su tutto l'impasto.
A questo punto arrotola il rettangolo in modo stretto aiutandoti con la carta forno. Parti dal lato piu' stretto del rettangolo.
Ritaglia gli angoli del rotolo e dividilo in 8 parti uguali con un coltello ben affilato e umido. Ti consiglio di lavare il coltello ogni volta che tagli una girella.
Riponi le girelle in uno stampo da 26 cm diametro una vicino all'altra, coprile con un canovaccio e falle lievitare nuovamente per 30 minuti.

 

Cuoci le girelle per circa 30-40 minuti nel forno pre riscaldato a 180 gradi.
Il tempo di cottura puo' variare in base al proprio forno.

 

Fai la glassa:

 

Unisci lo zucchero a velo con il succo di limone e mescola molto bene.
Distribuisci la glassa con un cucchiaio sulle girelle.
Servi le girelle subito oppure conservale coperte con pellicola per alimenti per massimo 2-3 giorni. Prima di gustarle puoi scaldarle per pochi secondi, in questo modo diventano morbide come appena sfornate!