FOCACCIA VELOCE IN PADELLA, MORBIDA e SENZA LIEVITO!

 

Se ci segui da tanto tempo avrai notato che nel corso degli anni ci siamo sempre spinti verso nuove sperimentazioni in questo stile alimentare. Eliminare il glutine in cucina, e' vero, rende tutto piu' complicato ma non impossibile.

Fin dall'inizio abbiamo cercato di dare spazio ai piatti che piu' ci mancavano nell'alimentazione senza glutine e latte, a partire dalla pizza, alla pasta, ai pani e cosi via e nella maggior parte delle volte devo dire che ci siamo riusciti.

Anche nel video di oggi vogliamo dare spazio a una delle ricette piu' versatili in assoluto e sicuramente una delle piu' amate soprattutto in questo periodo visto l'arrivo del caldo e la poca voglia di passare il tempo ai fornelli.

Si tratta della buonissima focaccia in padella che non è altro che una focaccia ripiena a base di ortaggi di stagione che si prepara in poco tempo proprio non ha bisogno di lievitare.

Oggi ti proponiamo 2 versioni con 2 ripieni diversi cosi avrai piu' opzioni e in pochi semplici passi porterai in tavola delle focacce morbide, fragranti e soprattutto senza glutine grazie all'ingrediente segreto che ci permette di ottenere impasti perfetti ogni volta!

 

 

Non hai voglia di accendere il forno? Nessun problema, oggi prepariamo la focaccia veloce in padella!

 

Due versioni ripiene con i nostri ingredienti di stagione preferiti, morbide e senza lievito! La focaccia veloce in padella senza lievitazione è un' ottima idea per realizzare in poco tempo una pietanza saporita da farcire come più ci piace.

 

Rimarrete stupiti da quanto sia semplice e veloce preparare questa focaccia, e vedrete che anche in padella avrete un risultato eccellente!

 

👉Focaccia di riso e bietole: per tutti i gruppi sanguigni.

 

👉Focaccia con zucchine, peperoni e besciamella: per il gruppo 0, B. Il gruppo A, AB sostituire i peperoni con cipolle o un altro ortaggio a piacere.

 

 

 

 focaccia veloci in padella ripiena di riso e bietole

 

focaccia veloce in padella di riso e bietole

 

Focaccia in padella di riso e bietole

 

La prima versione che vi propongo e' una focaccia in padella di riso e bietole. Una ricetta rustica e fragrante perfetta se avete ospiti oppure volete preparare qualcosa di sfizioso per pranzo.

 

INGREDIENTI

per il ripieno:

500 g bietole

1 spicchio d'aglio

80 g riso basmati

160 ml acqua

olio vegetale q.b

sale q.b

 

per l'impasto:

150 g farina di riso

2 g bicarbonato + 3 g cremor tartaro

15 g cuticola di psillio

20 ml olio vegetale

150 ml acqua

 

PROCEDIMENTO

Per prima cosa sciacquiamo molto bene le bietole. Le tagliamo finemente a striscioline e le mettiamo in una scodella. Al posto delle bietole potete anche utilizzare degli spinaci o scarola.

 

Poi schiacciamo l'aglio e lo tagliamo finemente dopodiche' lo mettiamo in una padella e lo cuociamo con un filo d'olio e se necessario un goccio d'acqua.
Dopo pochi secondi aggiungiamo anche le bietole, un goccio d'acqua e le cuociamo finche' saranno molto morbide. Aggiungiamo anche del sale.

 

Nel frattempo sciacquiamo molto bene il riso, lo mettiamo in una casseruola e aggiungiamo i 160 ml di acqua. Lo facciamo cuocere a fuoco moderato fino a quando il riso avra' assorbito tutta l'acqua.

 

Una volta cotte le bietole le mettiamo da parte in un colino per eliminare l'acqua in eccesso che renderebbe la nostra focaccia troppo acquosa, dopodiche' le mettiamo in una ciotola e aggiungiamo anche il riso cotto.

 

Mescoliamo il tutto e aggiungiamo 1 pizzico di sale.

Ora prepariamo l'impasto unendo in una ciotola la farina di riso, il bicarbonato e il cremor tartaro, e la cuticola di psillio.

 

Diamo una mescolata e poi aggiungiamo anche l'olio vegetale, l'acqua e mescoliamo il tutto fino ad ottenere un panetto compatto ma morbido.

 

Infariniamo il tavolo e impastiamo il panetto a mano per dargli una forma piu' omogenea. Aggiungete della farina di riso se necessario man mano che impastate.

 

Ora dividiamo il panetto a meta', stendiamo la prima meta' dell'impasto con il matterello in modo da ottenere un dischetto spesso circa mezzo centimetro.

 

A questo punto ritagliamo due dischetti di carta da forno dello stesso diametro della padella che andrete ad utilizzare.

 

Ora posizioniamo la prima meta' dell'impasto sulla carta da forno e aggiungiamo il ripieno al centro.

 

Lo distribuiamo uniformemente lasciando dei bordi di almeno 1 centimetro.

 

Ricopriamo il ripieno con la seconda meta' dell'impasto e sigilliamo bene i bordi, schiacciando e pizzicando l'impasto.

 

Mettiamo la nostra focaccia in padella e la facciamo cuocere a fuoco moderato per circa 5 minuti o di piu' se ritenete necessario.

 

Poi la copriamo con il secondo dischetto di carta, la capovolgiamo con l'aiuto di un coperchio, e la cuociamo ancora per altri 5 minuti o di piu' se la volete piu' croccante.

 

CONSERVAZIONE: Una volta cotta potete tagliarla e servirla subito oppure potete conservarla nel frigorifero per un paio di giorni.

 

 

 

 

focaccia veloce in padella con zucchine, peperoni e besciamella

 

Focaccia in padella ripiena con zucchine, peperoni e besciamella

 

La seconda ricetta che prepariamo e' una focaccia in padella con zucchine, peperoni e besciamella.  Anche questa focaccia e' veloce, rimane morbida, e' perfetta a pranzo e potete tranquillamente farcirla con cio' che avete in frigo.

 

INGREDIENTI

 

per il ripieno:

 

300 g zucchine (2 medie)
1 spicchio d'aglio
1 peperone grande
olio vegetale q.b
sale q.b

 

per la besciamella:

 

150 ml latte di mandorle
20 g farina di quinoa
1 cucchiaio olio vegetale
sale q.b

 

per l'impasto:

 

150 g farina di quinoa

2 g bicarbonato + 3 g cremor tartaro

15 g cuticola di psillio

20 ml olio vegetale

150 ml acqua

 

PROCEDIMENTO

 

Per prima cosa sciacquiamo le zucchine e le grattugiamo sui fori piu' larghi della grattugia.

 

Una volta grattugiate le mettiamo da parte in una ciotola. Poi prendiamo un peperone grande, rimuoviamo i semini, lo tagliamo e meta' e poi a strisce.

 

Prendiamo anche uno spicchio d'aglio, lo schiacciamo e lo tagliamo finemente dopodiche' lo facciamo cuocere in padella con 1 filo d'olio. Dopo qualche secondo aggiungiamo anche i peperoni, circa mezzo bicchiere d'acqua e li facciamo ammorbidire per una decina di minuti.

 

Poi aggiungiamo anche le zucchine grattugiate, del sale q.b e cuociamo fino a quando le zucchine saranno morbide.

 

Ora prepariamo la besciamella: in un contenitore alto e stretto versiamo il latte di mandorle, la farina di quinoa, l'olio vegetale e 1 pizzico di sale.

 

Frulliamo il tutto con un frullatore a immersione per sciogliere eventuali grumi e poi versiamo il composto in una casseruola e facciamo addensare a fiamma dolce mescolando continuamente.

 

Ora prepariamo l'impasto unendo in una ciotola la farina di quinoa, il bicarbonato e il cremor tartaro, e la cuticola di psillio. Mescoliamo e poi aggiungiamo anche l'olio vegetale e l'acqua. Come vedete qui le dosi sono praticamente identiche all'impasto di prima, ma se scegliete altre farine le dosi dell'acqua potrebbero variare leggermente.

 

Ora impastiamo in modo da ottenere il nostro panetto che poi dividiamo a meta' e stendiamo in modo da ottenere i due dischetti spessi circa mezzo centimetro.

 

Ritagliamo due dischetti di carta da forno dello stesso diametro della padella che andrete ad utilizzare. Posizioniamo l'impasto sulla carta da forno e al centro aggiungiamo il nostro ripieno. Lo distribuiamo uniformemente lasciando i bordi da almeno 1 cm per poter richiudere la nostra focaccia.

 

Ora aggiungiamo anche la nostra besciamella sul ripieno e ricopriamo con il secondo dischetto. Sigilliamo bene e ritagliamo i bordi in eccesso se necessario.

 

Trasferiamo la nostra focaccia in padella e la cuociamo seguendo gli stessi tempi, circa 5 minuti per lato o di piu' se necessario. Controllate sempre la cottura.

 

CONSERVAZIONE: Una volta cotta potete tagliarla e servirla subito oppure potete conservarla nel frigorifero per un paio di giorni.

 

focaccia ripiena in padella di riso e bietole