INVOLTINI DI VERZA >> SENZA GLUTINE E LATTE

 

 



 

Ricetta adatta al gruppo 0, B, AB.

Il gruppo A omettere la paprika dolce.

 

INGREDIENTI

11 foglie di verza

1 cipolla

1 carota

100 g quinoa cruda

500 g macinato di tacchino

1 cucchiaino paprika dolce

1 cucchiaino origano

1 foglia di alloro

olio vegetale q.b

sale q.b

 

PROCEDIMENTO

 

Da una verza ho ricavato 11 foglie abbastanza grandi. Ho fatto cuocere ogni foglia nell'acqua bollente per circa 1 minuto, dovranno diventare abbastanza morbide da poter essere arrotolate. Le ho rimosse e le ho appoggiate su un piatto per farle raffreddare.

 

La verza rimanente l'ho tagliata finemente per utilizzarla in seguito nella cottura degli involtini.

 

Ho preparato il ripieno cuocendo in una casseruola 1 cipolla tritata con un filo d'olio e poca acqua, dopodichè ho aggiunto 1 carota grattugiata, 100 g quinoa cruda e sciacquata e ho fatto insaporire il tutto per circa 5 minuti aggiungendo circa mezzo bicchiere d'acqua.

 

Separatamente in una ciotola ho aggiunto 500 g macinato di tacchino ed ho unito anche la quinoa con le verdure cotte precedentemente. Ho condito con del sale, 1 cucchiaino di paprika dolce, 1 cucchiaino di origano e ho mescolato bene il tutto.

 

Le mie foglie di verza erano abbastanza grandi quindi le ho tagliate a metà ed ho anche rimosso la costa centrale più dura.

 

Ho distribuito un cucchiaio di ripieno su ogni foglia dopodiché le ho arrotolate per creare gli involtini.

 

Se dovessero esserci ancora delle parti dure nelle foglie potete batterle leggermente con un cucchiaio di legno per ammorbidirle.

 

In una casseruola ho aggiunto circa 2 cucchiai di olio, un bicchiere d'acqua e la metà della verza tagliata precedentemente.
Poi ho distribuito anche gli involtini. Ho aggiunto una foglia di alloro, ho coperto con la verza rimanente, ancora circa 2 cucchiai di olio, del sale, origano e infine ho aggiunto abbastanza acqua da coprire il tutto. Ho fatto cuocere gli involtini per circa 50 minuti a fuoco dolce.

 

Ecco gli involtini pronti per essere serviti ancora caldi con della panna vegetale.