Pangoccioli di quinoa

La Videoricetta di oggi non ha bisogno di molte presentazioni, tutti conosciamo benissimo i famosi PANGOCCIOLI, panini soffici come nuvole con gocce di cioccolato!
Oggi vi proponiamo la nostra versione, semplificata e riadattata ma non per questo meno gustosa!
Questa e' una ricetta adatta a tutti i gruppi sanguigni, il gruppo 0 dovra' omettere la vaniglia. Il nostro consiglio e' di aggiungere altri aromi, per esempio di mandorla o altri consentiti, per ottenere dei pangoccioli saporiti.
Al posto del lievito di birra secco potete utilizzare quello fresco, 10-15gr sono sufficienti. 
 

 


 

 

INGREDIENTI
 
300 g farina di quinoa
500-550 ml acqua tiepida
80 g zucchero
40 g cuticola di psillio
3 cucchiai di olio di vinacciolo
8 g lievito di birra secco
buccia grattugiata di 1 limone
1 fialetta di essenza di vaniglia (No gruppo 0)
140 g gocce di cioccolato fondente
1 tuorlo per spennellare

 

PROCEDIMENTO

 

In una ciotola capiente unisci gli ingredienti secchi: la farina, lo zucchero, la cuticola di psillio, il lievito, la buccia di limone, le gocce di cioccolato. Successivamente aggiungi gradualmente l'acqua continuando a mescolare energicamente. Unisci anche l'olio e la vaniglia e impasta molto bene finche' otterrai una consistenza elastica ed appiccicosa.
Sposta l'impasto su una spianatoia infarinata e impasta finche' il composto non appiccica piu' alle mani, se necessario aggiungi ancora poca farina.
Una volta ottenuto un panetto omogeneo riponilo nella ciotola e fallo lievitare per 30-40 minuti o fino al raddoppio, in un luogo caldo e privo di correnti d'aria.
Trascorso il tempo di lievitazione riprendi il panetto lievitato e dividilo in 8 parti uguali. Prendi ogni pezzo d'impasto, modellalo con le mani dandogli una forma sferica e uniforme.
Disponi le palline ottenute su una teglia ricoperta con carta da forno, spennella con il tuorlo sbattuto e cuoci in forno statico pre riscaldato a 180 gradi per 20-25 minuti. Trascorso il tempo di cottura, fai riposare i pangoccioli nel forno spento con lo sportello leggermente aperto per almeno 10 minuti. In questo modo asciugheranno bene all'interno.
Ti consiglio di servirli freddi o appena tiepidi con una spolverata di zucchero a velo (facoltativo).
Puoi conservare i pangoccioli in sacchetti di plastica per un paio di giorni, manterranno la morbidezza, oppure puoi congelarli.

 

 

ACQUISTA LA CUTICOLA DI PSILLIO: