Prendi la FARINA DI CECI e prepara queste gustosissime ricette! (senza glutine e vegane)

 

 

 

 

La farina di ceci è molto versatile in cucina, si presta benissimo per la preparazione di ricette senza glutine come pani, focacce, farinata, biscotti, crackers, pasta fresca e tantissime altre.

Io la uso tantissimo da molti anni e oggi vi propongo una raccolta con le nostre 3 ricette preferite con la farina di ceci. Sono tutte senza glutine e anche vegane e davvero facilissime da preparare!

Piccolo appunto sulla focaccia di ceci: siccome stiamo utilizzando una farina che e' priva di glutine e quindi priva di quell'elasticità tipica degli impasti con glutine, abbiamo bisogno di un sostituto.

Se la consistenza dell'impasto di un panificato non e' elastica l'impasto non lievita. Per ottenere una buona lievitazione abbiamo bisogno di una struttura che riesca ad incanalare le bolle d'aria create dal lievito che permetteranno all'impasto di espandersi, crescere ed ottenere una mollica morbida a fine cottura.

La cuticola di psillio svolge proprio questa funzione. Si trova in alcuni negozi bio, comunque conviene decisamente acquistarla online, vi lascio il link della stessa che utilizziamo noi, qui sotto:

 

Acquista la cuticola di psillio da qui: https://bit.ly/3pyTCAV


La farina di ceci è adatta soltanto al gruppo 0, ad ogni modo gli altri gruppi possono utilizzare altre farine di legumi consentite.

Il gruppo B, AB omettere le olive verdi e sostituire l'olio di semi di girasole con l'olio di vinacciolo.

 

FARINATA DI CECI

 

INGREDIENTI

250 g farina di ceci
700 g acqua
40 g olio d'oliva

8 g sale

per condire:
3 cipollotti verdi

rosmarino q.b

per spennellare:
circa 20 g olio d'oliva

 

PROCEDIMENTO

In una ciotola uniamo 250 g di farina di ceci e gradualmente uniamo anche 700 g di acqua continuando a mescolare bene per sciogliere i grumi.
Ora aggiungiamo 40 g di olio d'oliva e mescoliamo.
Infine aggiungiamo 8 g di sale.

 

Trascorso il tempo di riposo riprendiamo la pastella e rimuoviamo la schiuma che si è creata nella superficie.
Accendiamo anche il forno statico a 200 gradi.
Nel frattempo prendiamo 3 cipollotti, ma va benissimo anche la cipolla normale rossa o bianca, li puliamo molto bene e li tagliamo a rondelle.

 

Prendiamo una teglia abbastanza grande, la ricopriamo con un foglio di carta da forno e la spennelliamo con circa 20 g di olio di oliva. Ora versiamo la pastella all'interno, aggiungiamo anche i nostri cipollotti tagliati precedentemente e infine una spolverata di rosmarino.
Cuociamo la farinata a 200 gradi per 25 minuti.

 

Una volta cotta la facciamo intiepidire dopodichè possiamo tagliarla e gustarla.
Potete conservare la farinata in frigo per un paio di giorni.

 

 

 


FOCACCIA DI CECI

 

Ora prepariamo una buonissima focaccia di ceci con olive e cipolle, sofficissima e fragrante ispirata dal nostro secondo libro (potete trovarlo cliccando QUI), se ce l'avete la trovate a pagina 54.

 

INGREDIENTI

150 g farina di ceci
3 g lievito di birra secco
6 g cuticola di psillio
150 g acqua

sale q.b

per condire:
mezza cipolla rossa o bianca

una manciata di olive verdi tagliate a pezzi 

PROCEDIMENTO

In una ciotola uniamo 150 g farina di ceci, 3 g lievito di birra secco, uniamo anche 6 g di cuticola di psillio e mescoliamo il tutto. Aggiungiamo anche 10 g di olio di oliva e 150 g di acqua. Dovete ottenere un impasto molto morbido. Infine aggiungiamo anche il sale.

Ora prendiamo un foglio carta da forno lo bagniamo e strizziamo bene e lo utilizziamo per ricoprire uno stampo da circa 28 cm di diametro.

Spennelliamo la carta con un cucchiaino di olio dopodichè distribuiamo l'impasto all'interno.

Facciamo lievitare la focaccia per 1 ora, io l'ho coperta con una ciotola piu' grande oppure potete metterla nel forno spento con la luce accesa.

Ora pendiamo una cipolla (ne utilizziamo soltanto metà) la sbucciamo e la tagliamo a fettine.

Trascorso il tempo di lievitazione possiamo condire la focaccia con le la cipolla tagliata e con una manciata di olive verdi tagliate a pezzetti. Finiamo con un cucchiaino di olio d'oliva e siamo pronti per infornare.

Cuociamo nel forno statico preriscaldato a 180 gradi per circa 25 minuti.

Una volta cotta rimuoviamo la carta da forno e possiamo tagliarla e servila subito ancora calda.

 

 

BISCOTTI DI CECI E MANDORLE

 

 

Infine prepariamo dei buonissimi biscotti di ceci e mandorle friabili e profumatissimi perfetti per la colazione o merenda.

INGREDIENTI

80 g farina di ceci
120 g farina di mandorle
la scorza grattugiata di 1 limone
3 g lievito in polvere per dolci
40 g olio di semi di girasole
90 g sciroppo d'acero

circa 20 g cioccolato fondente


PROCEDIMENTO

In una ciotola uniamo 80 g di farina di ceci, 120 g farina di mandorle, la scorza grattugiata di un limone, 3 g di lievito in polvere per dolci e mescoliamo il tutto.

 

Uniamo anche 40 g di olio di semi di girasole, 90 g di sciroppo d'acero e mescoliamo.

 

Ora spolveriamo il tavolo con poca farina di ceci e impastiamo leggermente a mano in modo da ottenere un panetto liscio e omogeneo.

 

A questo punto creiamo un cilindro e andiamo a tagliare i nostri biscotti con un coltello leggermente bagnato.

 

Diamo una forma più regolare ad ogni biscotto dopodichè li distribuiamo su una teglia ricoperta con carta da forno.

 

Infine prendiamo circa 20 g di cioccolato fondente, lo tagliamo a pezzetti e lo utilizziamo per guarnire i biscotti.

 

Ora cuociamo nel forno statico preriscaldato a 175 gradi per circa 8-9 minuti.

Trascorso il tempo di cottura i biscotti risulteranno molto morbidi, falli raffreddare completamente dopodichè sono pronti per essere serviti.

Puoi conservare i biscotti in un sacchetto di carta oppure scatola di latta per 3-4 giorni.

Se li preferisci più croccanti puoi omettere il lievito.