5 GELATI/SORBETTI di SOLA FRUTTA - SANI e VELOCI (SENZA GELATIERA)

 

5 GELATI/SORBETTI di SOLA FRUTTA - SANI e VELOCI (SENZA GELATIERA)


🔥L'estate é alle porte e come possiamo darle il benvenuto nei migliore dei modi se non preparando dei sorbetti rinfrescanti, veloci e senza gelatiera!
Oggi ti proponiamo 5 idee una più buona dell'altra, da gustare tutta l'estate.

Prima di passare alla ricette dovete sapere che cio' che permette al sorbetto di rimanere cremoso e non diventare un blocco di ghiaccio e lo sciroppo di zucchero.

Si prepara in casa soltanto con acqua e zucchero bianco.
Questo sciroppo ha la consistenza del miele per intenderci e viene utilizzato perche' impedisce al sorbetto di sviluppare i cristalli di ghiaccio e di conseguenza di congelare completamente.

 

Ora, nel mio caso, siccome non mi piace molto usare lo zucchero bianco ho preferito provare ad utilizzare il miele (soltanto in alcuni sorbetti) e devo dire che il risultato e' stato comunque soddisfacente.

 

Ricordate che i sorbetti che trovate in commercio hanno un contenuto elevatissimo di zucchero, proprio grazie all'aggiunta di questo sciroppo perche' migliora NETTAMENTE la qualita' del prodotto.

 

Il mio scopo era creare in casa qualcosa di accessibile anche per chi, come me, preferisce sapere gli ingredienti che ci sono all'interno di cio' che consumiamo e soprattutto utilizzare meno zucchero aggiunto possibile.

 

Se tenete i sorbetti in frigo tutta la notte, ovviamente diventeranno molto duri ma per renderli nuovamente cremosi basta semplicemente farli riposare a temperatura ambiente per una decina di minuti in modo da farli staccare dal contenitore dopodiche' li frullate nuovamente e diventeranno cremosi in pochi secondi.

 

sorbetti facili e veloci senza gelatiera

 

🍍Ananas, zenzero, menta: per tutti i gruppi.

🍨Melone: per i gruppi B e AB.

🍑Pesca e basilico: per tutti i gruppi.

🍓Fragole e menta: per i gruppi A, B ,AB.

🍌Banana, cioccolato e nocciole: per il gruppo 0. Il gruppo A e AB sostituire le banane con le pere. Il gruppo B e AB sostituire le nocciole con le mandorle.

 

 

 

🍍Sorbetto all'ananas, zenzero, menta

sorbetto vegano all'ananas, zenzero e menta

INGREDIENTI

1 ananas ben maturo

1 pezzettino di zenzero fresco

5-6 foglie di menta fresca

 

PROCEDIMENTO

La prima cosa che dobbiamo da fare e' tagliare via le estremita' dell'ananas e rimuovere completamente la buccia intorno.
Ovviamente piu' sara' maturo l'ananas e piu' sara' dolce il nostro sorbetto.

 

Poi tagliamo l'ananas a meta' e dividiamo ulteriormente le due meta' in modo da ottenere 4 pezzi.

 

A questo punto tagliamo via la parte centrale piu' dura dell'ananas, in quanto sarebbe molto difficile da frullare e renderebbe il nostro sorbetto meno cremoso.

 

Ora tagliamo ogni pezzo d'ananas in bastoncini piu' piccoli e poi li tagliamo a cubetti, in questo modo sara' piu' facile poi frullarli.

 

Ora mettiamo i cubetti d'ananas in un contenitore abbastanza capiente, chiudiamo e li mettiamo nel congelatore. Io li ho tenuti per una notte intera. Vi consiglio di fare la stessa cosa. 

 

Una volta congelati, dovete lasciarli a temperatura ambiente per una decina di minuti in modo che i cubetti si stacchino facilmente. In questo modo sara' anche piu' facile frullarli e non rischiate di rovinare le lame del frullatore.

 

A questo punto possiamo frullare il nostro ananas congelato.
Io utilizzo un frullatore con le lame a S da 750W, quindi abbastanza potente.

 

Man mano che frullate dovete fermarvi e spostare con un cucchiaio l'ananas dalle pareti del frullatore.

 

A questo punto prendiamo lo zenzero fresco e rimuoviamo la buccia con un cucchiaio. Poi lo grattugiamo sui fori piu' piccoli della grattugia, e lo mettiamo da parte.

 

Se non avete lo zenzero fresco va bene anche quello in polvere.

 

Ora prendiamo le foglie di menta fresca e le tagliamo finemente con il coltello. Una volta fatto questo passaggio possiamo aggiungere lo zenzero e la menta insieme all'ananas e continuare a frullare fino a quando noterete che il composto e' diventato cremosissimo, ci vorranno pochi secondi.

 

Ora potete gustarlo subito cosi com'e' oppure distribuirlo in un contenitore e conservarlo nel congelatore.

 

Io prima di servirlo l'ho rimesso nel congelatore per mezz'ora in modo da farlo rassodare ancora un po'.

 

Ecco qui pronto il nostro dessert freschissimo, che nonostante sia realizzato soltanto con la frutta ha una consistenza molto cremosa simile ad un gelato.
Ora per servire potete guarnire con pezzetti di ananas e foglioline di menta e gustare questo tripudio di sapori freschissimi, ideali per l'estate.

 

 

 

 

🍨Sorbetto al melone

Sorbetto vegano al melone 

INGREDIENTI

400 g melone ben maturo

PROCEDIMENTO

La prima cosa da fare e' rimuovere i semi del melone e poi tagliarlo a fette. Ora rimuoviamo anche la buccia con un coltello e poi lo tagliamo a cubetti direttamente in un contenitore. Richiudiamo il contenitore e lo riponiamo nel congelatore, anche qui per una notte intera quindi potete fare questo passaggio la sera prima.

 

Una volta congelato, lasciamo riposare a temperatura ambiente per una decina di minuti per farlo ammorbidire dopodiche' possiamo frullare. Come per l'ananans, ci fermiamo ogni tanto per dare una mescolata e frulliamo fino a quando otteniamo un sorbetto molto cremoso.

 

Possiamo servirlo subito altrimenti lo distribuiamo in un contenitore, richiudiamo e lo riponiamo nel congelatore per una mezz'oretta prima di servirlo.

 

Se invece dovete conservarlo per piu' tempo bastera'  tirarlo fuori dal congelatore circa un'ora prima.

 

Il melone non e' un frutto molto cremoso, contiene molta acqua, quindi la consistenza del nostro sorbetto sara' simile ad una granita molto densa e fine anche perche' non abbiamo aggiunto ne' miele, ne' sciroppo di zucchero per renderlo piu' cremoso.

 

E' cmq delizioso e potete prepararlo con qualsiasi tipo di melone ben maturo.

 

 

 


🍑Sorbetto alla pesca e basilico

Sorbetto alla pesca e basilico senza gelatiera

INGREDIENTI

400 g pesche ben mature

4-5 foglie di basilico fresco

 

PROCEDIMENTO

Per prima cosa ho sciacquato le pesche, le ho tagliate a meta' e poi a fettine, sempre per facilitarci poi quando le andiamo a frullare, ma potete tranquillamente tagliarle anche a cubetti.

 

Una volta tagliate le ho messe in un contenitore, ho richiuso e le ho messe nel congelatore, sempre per una notte intera.
Una volta congelate le ho tenute a temperatura ambiente per 10 minuti in modo da ammorbidirle e quindi staccarle piu' facilmente.

 

A questo punto le ho frullate sempre nello stesso modo dopodiche' ho dato una mescolata con il cucchiaio ed ho aggiunto anche il basilico fresco, le ho semplicemente spezzate e aggiunte nel frullatore.

 

Ho aggiunto anche 1 cucchiaio abbondante di miele ed ho continuato a frullare.
Come vedete ha assunto una consistenza molto cremosa. Anche qui, potete servirlo subito ma io ho preferito farlo addensare ancora per circa mezz'ora. Quindi l'ho messo in un contenitore, ho richiuso con un coperchio e l'ho riposto nel congelatore.

 

Pesca e basilico potrebbe sembrare un abbinamento strano ma vi assicuro che e' buonissimo, provatelo!

 

 

🍓Sorbetto alle fragole e menta

Sorbetto alla fragola e menta

INGREDIENTI

400 g fragole

5-6 foglioline di menta fresca

PROCEDIMENTO

La prima cosa da fare e' sciacquare le fragole, poi rimuoviamo le foglioline e tagliamo le fragole e meta' oppure in 4 parti se sono piu' grandi , le mie erano un mix. Le mettiamo in un contenitore, richiudiamo il contenitore e riponiamo nel congelatore   per tutta la notte come abbiamo fatto per il resto della frutta.

 

Anche qui, le fragole congelate le ho fatte ammorbidire per 10 minuti.

 

Le spezzettiamo e poi le versiamo nel frullatore.

 

Frulliamo, poi ci fermiamo e aggiungiamo anche qui 1 cucchiaio abbondante di miele per rendere il tutto piu' cremoso perché vi ricordo che le fragole contengono molta acqua, e non otterremmo un sorbetto cremoso senza l'aggiunta del miele o sciroppo di zucchero.

 

Poi prendiamo le foglioline di menta le tritiamo e le aggiungiamo nel frullatore.

 

Frulliamo ancora per pochi secondi e quando abbiamo ottenuto un sorbetto cremosissimo lo mettiamo in un contenitore.
Se siete impazienti gustatelo subito, vi assicuro che rimarrete stupiti altrimenti potete fare come me, e riporlo nel congelatore per mezz'oretta.

 

Questo sorbetto piacera' un sacco ai piu' piccoli, per l'estate e' il dessert perfetto. Rinfrescante e profumatissimo, provatelo anche voi e fateci sapere cosa ne pensate.  

 

 

🍌Gelato alla banana, cioccolato e nocciole tostate

Gelato vegano alla banana, cioccolato e nocciole tostate 

INGREDIENTI

3 banane ben mature

100 g di nocciole

1 cucchiaio di cacao amaro

1 cucchiaio d'acqua

PROCEDIMENTO 

Sbucciamo le banane e le tagliamo a meta'. Poi le mettiamo in un contenitore e le congeliamo per una notte. Se non potete utilizzare le banane vanno benissimo anche delle pere, mi raccomando sempre ben mature.

 

Ora tostiamo le nocciole, le disponiamo su una teglia con carta da forno e le tostiamo nel forno statico pre riscaldato a 180 gradi per 10 minuti.

 

Dopo 10 minuti le facciamo intiepidire e poi le sfreghiamo in modo da rimuovere la pellicina.

 

Le nocciole tostate daranno un aroma intenso e buonissimo al nostro gelato ma se non potete utilizzare vanno bene anche le mandorle tostate.

 

A questo punto versiamo le nocciole nel frullatore e le frulliamo finemente. Ora prendiamo le nostre banane congelate, ovviamente le facciamo ammorbidire come abbiamo sempre fatto e le inseriamo nel frullatore.

 

Frulliamo il tutto dopodiche' aggiungiamo il cacao ed 1 cucchiaio di acqua.

 

Frulliamo ancora e il nostro gelato e' pronto.
Lo mettiamo in un contenitore e lo facciamo rassodare sempre per circa mezz'ora prima di gustarlo.

 

Questo e' il piu' cremoso di tutti grazie alla banana che dona questa consistenza.
Questo gelato e' perfetto per i piu' golosi, potete servirlo cosi com'e' oppure con della granella di nocciole per renderlo piu' croccante.

SORBETTI di SOLA FRUTTA SANI e VELOCI (SENZA GELATIERA)