BIGNÈ INFALLIBILI SENZA GLUTINE E SENZA LATTE - la ricetta perfetta per la pasta choux senza glutine

 bigne' di riso senza glutine su un piatto azzurro

 

BIGNÈ SENZA GLUTINE E SENZA LATTE - ricetta pasta choux senza glutine

La pasta choux senza glutine è un impasto che sta alla base di varie preparazioni di pasticceria come i profiteroles, le zeppole di San Giuseppe, il Paris-Brest per citarne alcuni dei dolci tradizionali piu' conosciuti.

I bignè senza glutine preparati con le ricette che vi proponiamo di seguito sono in due versioni ed entrambe adatte a tutti i gruppi sanguigni.

- una con la farina di riso per le preparazioni salate in quanto secondo la dieta del gruppo sanguigno riso+zuccheri e' una delle combinazioni alimentari da evitare.

- la seconda versione e' invece con la farina di quinoa e quindi perfetti sia per farciture dolci che salate.

Con entrambe le versioni, seguendo accuratamente le nostre indicazioni, otterrete dei bigne' gonfi e vuoti, perfetti per preparare degli apertivi senza glutine stuzzicanti oppure un golosissimo profiteroles per un'occasione speciale.

Per realizzare dei bignè perfetti senza glutine è fondamentale. imparare a preparare la pasta choux. Per preparare i bignè tradizionali occorre una farina debole, povera di glutine, quindi con le nostre farine senza glutine non riscontreremo alcuna difficoltà nel realizzarli.

Il segreto dei bignè è la pre-gelatinizzazione degli amidi: questo composto, una volta in forno, sviluppa vapore acqueo al suo interno. Gli amidi gelatinizzati creano una barriera che impediscono al vapore di fuoriuscire e questo fenomeno fa gonfiare il bignè in modo uniforme. 

Ora vediamo come prepararli!

 

bignè di riso senza glutine

 

 

INGREDIENTI PER BIGNÈ BASE (FARCITURE SALATE)

132 ml acqua

75 ml olio vegetale

150 g farina di riso

3 uova (150 g)

1 pizzico di sale

 

 

INGREDIENTI PER BIGNÈ BASE (FARCITURE DOLCI E SALATE)

3 uova (150 g)

100 g farina di quinoa

225 ml acqua

40 ml olio vegetale

1 pizzico di sale

 

bignè di quinoa senza glutine

 

  

PROCEDIMENTO 

Versa in un pentolino l'acqua, l'olio, il sale e portali a ebollizione.

Non appena l'acqua inizierà a bollire unisci la farina tutto insieme e mescola subito con una spatola fino a far addensare il composto.

Continua a mescolare per pochi secondi fino a quando l'impasto si staccherà facilmente dalle pareti e sul fondo del pentolino sarà presente una patina bianca.

Trasferisci la miscela in una ciotola capiente e fai intiepidire. 

Quando il composto sarà tiepido (se troppo caldo rischiamo di far cuocere le uova) incorpora un uovo per volta facendo attenzione ad aggiungere il successivo solo quando il precedente sarà completamente assorbito.

Una volta ottenuto un composto liscio, omogeneo simile ad una crema abbastanza sostenuta, versalo in un sac a poche dotato di bocchetta liscia.

Crea i bignè della dimensione di una noce, distanziandoli su una leccarda oleata.

Non utilizzare la carta da forno, i bignè devono aderire alla teglia. La carta da forno impedirebbe ai bignè di lievitare e svilupparsi in altezza.

Inforna per 15 minuti a 225 gradi dopodiché abbassa la temperatura a 190 gradi e cuoci per altri 10 minuti. Una volta cotti falli riposare nel forno spento per almeno 10-15 minuti con lo sportello leggermente aperto, metti un cucchiaio di legno tra lo sportello e il forno.

In questo modo eviterai che i bignè subiscano uno sbalzo di temperatura e sgonfino. Trascorso il tempo di cottura i bignè dovranno risultare dorati.

Falli raffreddare completamente prima di farcirli.

 

Consiglio: farcisci i bignè poco prima di consumarli poichè la farcitura li ammorbidisce.

Conservazione: i bignè non farciti si possono conservare in frigo fino a. 5 giorni in una scatola di latta oppure sacchetto di carta (e' importante evitare gli ambienti umidi quindi no contenitori di plastica).

Si possono anche congelare fino a 30 giorni ben chiusi in sacchetti per alimenti. Al momento del utilizzo, si possono scongelare per 10 minuti dopodichè si possono far asciugare qualche minuto in forno per farli diventare croccanti come appena sfornati.
Si possono congelare anche da farciti ma una volta scongelati saranno molto morbidi.

 

 

pasta choux per bignè senza glutine