Preparare i pasti per la settimana

 

Sappiamo quanto può essere impegnativo per molte persone seguire questo tipo di alimentazione. Non tutti abbiamo la possibilità di passare ore e ore davanti ai fornelli a preparare ogni giorno piatti unici e sempre freschi. Per questo motivo abbiamo deciso di mostrarvi una semplicissima guida su come preparare dei pasti per la settimana. 

La guida si basa su alimenti molto semplici da consumare in settimana ed é ovviamente personalizzabile, potete scegliere gli alimenti che vi piacciono e che sono adatti al vostro gruppo sanguigno. Potete scegliere anche un'altra proteina oltre al pollo se vi risulta troppo monotono.

QUESTA GUIDA È ADATTA SOLO AL GRUPPO 0 ED È PER 2 PERSONE.

Gli alimenti sono da conservare nel frigorifero per max 4 giorni.

In questo caso gli alimenti che non vanno bene a tutti i gruppi sanguigni sono i seguenti:

- Le patate dolci, no gruppo A - Sostituire con pastinaca, sedano, rapa, topinambur o altri ortaggi consentiti.

- Il pollo, no gruppo B, AB - Sostituire con tacchino, pesce o altra carne consentita (rossa o bianca).

- I ceci, no gruppo A, B, AB - Sostituire con cannellini, piselli o altri legumi consentiti.

 

 

STRUMENTI PRINCIPALI:

2 teglie da forno grandi

8 contenitori di plastica o vetro con chiusura ermetica

carta da forno

 

ORTAGGI

5 cipolle medie

500 g broccoli

400 g carote

4 patate dolci medie

500 g verza

 

PROTEINE

4 petti di pollo

7 uova

500 g ceci al naturale in barattolo

 

CEREALI O PSEUDOCEREALI

250 g riso basmati

300 g quinoa

 

CONDIMENTI

Sale q.b

pepe q.b

olio di vinacciolo q.b

timo, rosmarino q.b

 

PROCEDIMENTO

STEP 1: Prepara gli ortaggi

Dopo aver lavato tutti gli ortaggi, sbuccia le cipolle e le carote. Dopodiché taglia le cipolle a spicchi e le carote a rondelle. Fai la stessa cosa con i broccoli.

Unisci gli ortaggi tagliati in una scodella capiente e condisci il tutto con olio di vinacciolo e sale, a piacere. Distribuisci il tutto su una teglia ricoperta con carta da forno e metti da parte.

Metti anche le patate dolci intere nella seconda teglia con carta da forno. Se preferisci puoi anche tagliarle a metà oppure a spicchi.

Nella stessa teglia riponi anche i petti di pollo che andrai a condire con dell'olio, sale, pepe ed erbe aromatiche (timo e rosmarino). Massaggia leggermente la carne per far amalgamare i condimenti.

A questo punto inforna le due teglie (ortaggi + pollo) nel forno pre riscaldato ventilato a 180 gradi. Ovviamente non tutti gli alimenti avranno lo stesso tempo di cottura. Le patate dolci da intere ci impiegheranno almeno 50 minuti, il pollo circa 25-30 minuti mentre le cipolle, carote e broccoli circa 25 minuti oppure di più se preferisci le verdure ben cotte.

La verza invece tagliala finemente con una mandolina e mettila da parte. La puoi conservare cruda da utilizzare come contorno, insalata o se preferisci la cuoci pochi minuti in padella prima di consumarla.

 

STEP 2

Metti le uova in un pentolino capiente e ricoprile con acqua. Falle cuocere per 6 minuti e mezzo dal bollore. In questo modo i tuorli rimarranno cremosi. Se invece li preferisci più sodi aumenta la cottura a 9-10 minuti.

I ceci invece puoi semplicemente conservali nel barattolo oppure scolarli e conservali in un contenitore nel frigorifero.

 

STEP 3: Prepara i cereali/pseudo

Prima di tutto sciacqua la quinoa e separatamente anche il riso sotto l'acqua corrente dopodiché mettili in due pentole separate. Misura l'acqua che andrai ad utilizzare per entrambi: su 250 g di riso andrai ad utilizzare 500 ml d'acqua e su 300 g di quinoa 600 ml d'acqua (salata o non, a te la scelta).

Riponi quindi entrambe le pentole a cuocere con coperchio, inizialmente a fiamma normale (medio-alta) dopodiché quando raggiungeranno il bollore abbassa la fiamma e continua la cottura a fuoco dolce sia per il riso che per la quinoa (per 10 minuti).

Sia il riso che la quinoa si gonfieranno e assorbiranno l'acqua. Trascorso il tempo di cottura del riso mettilo da parte facendolo riposare nella pentola coperta.

La quinoa invece la lascerai coperta sul fornello spento per altri 5-8 minuti. In questo modo otterrai dei chicchi ben sgranati.

 

ULTIMO STEP:

A questo punto il gioco é quasi fatto, non ti resta che aspettare che gli alimenti raffreddino completamente. Una volta raffreddati andrai a distribuirli nei contenitori di vetro o plastica.

Con questi alimenti potrai creare i tuoi pasti nel modo seguente:

- pollo + uova + ortaggi al forno (cipolla,broccoli, carote)

- pollo + insalata di verza cruda + quinoa (che potrai condire a piacere per esempio con olio, sale, curry)

- pollo + riso + verza (cruda o cotta) + uova

- pollo + ceci + ortaggi al forno (cipolla,broccoli,carote) 

- pollo + patate dolci + uova + ortaggi al forno (cipolla,broccoli,carote)

Questi sono soltanto alcuni esempi per come abbinare gli alimenti che abbiamo scelto.

L'importante é non abbinare riso+ceci , riso+patate dolci, ceci+patate dolci in quanto sono combinazioni sconsigliate nella dieta dei gruppi sanguigni.

Con la verza cruda puoi realizzare un'insalata nella quale potrai aggiungere dei porri, oppure delle olive (se consentite) dei semi oleosi e condirla con olio, sale e del limone (ometti il limone se mangerai la verza con il riso).

Con i ceci invece puoi realizzare un hummus da consumare con carote/sedano fresco come snack a metà mattinata oppure anche a pranzo.