DOLCI SENZA ZUCCHERO (AL CUCCHIAIO) - 3 ricette SANE e VELOCI davvero golose

 

 

La nostra alimentazione è come la benzina per l’automobile. Il cibo è il nostro carburante e dobbiamo assicurarci che sia di qualità e sicuramente lo zucchero bianco non rientra in questa categoria.
Tutti abbiamo un rapporto particolare con questo amico/nemico che e' lo zucchero: ma cosa dobbiamo fare per eliminarlo o comunque ridurne il consumo al minimo?

 

Io ho semplicemente smesso di comprarlo.

 

Quando ci domandiamo cosa possiamo fare per cambiare qualcosa nella nostra vita, in realta' la risposta e' piu' semplice di quanto immaginiamo, e' sempre cosi, fateci caso. Solo che e' difficile vederla perche' siamo bombardati da troppe abitudini.

 

E' bastata un'azione cosi banale e semplice che ho sempre applicato nel corso degli anni per tanti altri alimenti a partire dai prodotti con glutine e con latticini. 

 

E' cosi che sono riuscita a dare la svolta alla mia alimentazione, ridurre e semplificare, creare spazio per un nuovo stile di vita.

 

Ma rimaniamo in tema "senza zucchero" perche' sono parecchie settimane che ci chiedete dei dolci nuovi, freschi, ideali per questo periodo quindi ho deciso di accontentarvi e di proporvi 3 DOLCI AL CUCCHIAIO senza zucchero bianco, questa volta anche senza uova e come sempre anche senza glutine/latticini.

 

dolci al cucchiaio senza zucchero

 

panna cotta al cioccolato bianco

 
Nelle ricette di oggi abbiamo anche utilizzato 2 ingredienti che per alcuni di voi potrebbero essere estranei: l'acqua faba e il burro di cacao.

 

acquafaba

 

Che cos'e' l'acqua faba?

 

L'acqua faba e' il liquido di cottura dei legumi, in particolare di ceci e fagioli e viene usato come sostituto dell'albume in tantissime ricette sia dolci che salate.
L’acqua faba infatti si puo' montare con le fruste elettriche nello stesso mondo in cui si montano a neve gli albumi dell'uovo.

 

L’acqua dei ceci conservati in vetro e senza sale garantisce il miglior risultato, soprattutto dopo averla conservata nel frigo, ma si può usare anche l’acqua di fagioli rossi, neri e bianchi, cannellini.

Che cos'e' il burro di cacao?

Il burro di cacao è un grasso vegetale che viene ricavato dalle fave o semi della pianta del cacao, e' fondamentalmente il grasso naturale del cacao. È l'ingrediente che conferisce al cioccolato la tipica struttura cremosa e densa e anche il sapore di cacao al quale siamo abituati.

Il burro di cacao infatti si puo' utilizzare per fare il cioccolato bianco in casa, oppure in varie ricette dolci o per la preparazione del burro vegetale per dolci >> QUI la ricetta.

Si puo' trovare nei negozi bio oppure online, per preparare la panna cotta al cioccolato bianco e' fondamentale che il burro di cacao sia puro/grezzo e non delicato altrimenti il dolce non avra' il tipo sapore del cioccolato bianco.

Potete acquistare il burro di cacao QUI

 

burro di cacao

 

Le ricette di oggi:

🍮 Panna cotta al cioccolato bianco: il gruppo 0 omettere la vaniglia.
🍮 Mousse al cioccolato fondente: il gruppo A, B, AB possono utilizzare l'acqua faba di fagioli consentiti.
🍮 Budino alle nocciole: il gruppo 0 omettere la vaniglia, il gruppo B, AB utilizzare le mandorle.

 

Se queste ricette ti piacciono allora potrebbe interessarti anche:

 

 

 

 

PANNA COTTA AL CIOCCOLATO BIANCO

panna cotta al cioccolato bianco

 

INGREDIENTI per circa 3 persone:

500 ml latte di soia o di mandorle

30 g burro di cacao

1 pizzico di vaniglia

4 g agar agar

2 cucchiai di miele

Per guarnire: marmellata di lamponi senza zucchero o di un altro frutto a piacere q.b, granella di mandorle tostate o di nocciole.

 

 

PROCEDIMENTO

Per prima cosa versiamo il latte di soia in una casseruola, poi aggiungiamo il burro di cacao, un pizzico di vaniglia,  l'agar agar, mescoliamo il tutto e facciamo scaldare per pochi minuti fino a quando il burro di cacao si e' completamente sciolto.

 

A questo punto, facciamo intiepidire il composto per una decina di minuti dopodiche' aggiungiamo 2 cucchiai di miele e mescoliamo il tutto.
Distribuiamo il composto negli stampi per budini oppure in barattolini e facciamo addensare nel frigorifero per almeno 2 ore.

 

Dopo 1 ora diamo una mescolata in modo che il burro di cacao risalito in superficie si amalgami perfettamente nel budino.
Quando sara' addensato completamente possiamo guarnire con della marmellata e della granella di nocciole o mandorle e servire subito.

 

CONSERVAZIONE: puoi conservare la panna cotta nel frigo per un paio di giorni.

 

 

 

MOUSSE AL CIOCCOLATO

mousse al cioccolato

 

INGREDIENTI per 3-4 persone:
120 g cioccolato fondente al 100%
150 ml acqua faba dal frigo
2 cucchiai miele
granella di mandorle o nocciole per decorare q.b

 

PROCEDIMENTO

 

Per prima cosa tritiamo grossolanamente il cioccolato fondente dopodiche' lo mettiamo in una ciotola e lo facciamo sciogliere a bagno maria, mescolando sempre.
Quando sara' sciolto lo mettiamo da parte dopodiche' prepariamo la nostra acqua faba cioe' l'acqua di cottura dei ceci o fagioli.

 

Quindi in una ciotola versiamo l'acqua faba dal frigo, 2 cucchiai di miele e montiamo a neve con le fruste per 4-5 minuti.

 

Quando l'acqua faba e' perfettamente montata simile agli albumi montati a neve incorporiamo anche il cioccolato sciolto, 1 cucchiaio alla volta e mescoliamo delicatamente con la spatola in modo da non smontare il nostro composto.
Ora distribuiamo la nostra mousse nelle coppette o nei bicchieri e la facciamo addensare nel frigo per un'ora.

 

Una volta addensata, la mousse si presentera' molto soffice e alveolata. Decorala con della granella di mandorle o nocciole e servi subito.

 

CONSERVAZIONE: puoi conservare la mousse nel frigo per un paio di giorni.

 

 

 

 Budino alle nocciole

budino alle nocciole

 
INGREDIENTI per circa 3 persone:
150 g nocciole
500 ml acqua
1 cucchiaio e mezzo di burro/crema di nocciole
1 pizzico di vaniglia
4 g agar agar
2 cucchiai di miele
Per guarnire: 2-3 cucchiai di cioccolato fondente sciolto

 

PROCEDIMENTO

 

Per prima cosa distribuiamo su una teglia le nocciole e le facciamo tostare nel forno preriscaldato a 180 gradi per circa 8 minuti.
Una volta tostate le mettiamo su un panno e le strofiniamo in modo da rimuovere la buccia. Poi le raccogliamo in una ciotola e infine le versiamo in un frullatore.
Aggiungiamo anche l'acqua nel frullatore, chiudiamo e frulliamo il tutto per circa 30 secondi.

 

Ora filtriamo il nostro composto con un sacchetto di tela per bevande vegetali (puoi acquistarlo QUI) e strizziamo.
Le nocciole tritate non buttatele perche' potete usarle in altre ricette come torte o biscotti.
Ora versiamo il nostro latte di nocciole in una casseruola, aggiungiamo anche 1 cucchiaio e mezzo di crema o burro di nocciole che potete sempre fare in casa, aggiungiamo 1 pizzico di vaniglia e  l'agar agar.

 

Facciamo scaldare il tutto per un paio di minuti dopodiche' facciamo intiepidire il composto e aggiungiamo 2 cucchiai di miele.
Distribuiamo il budino in stampini oppure bicchieri dopodiche' facciamo addensare in frigo per circa 2 ore.

 

Una volta addensato guarniamo con del cioccolato fondente sciolto e un po' di granella di nocciole e serviamo subito. 

CONSERVAZIONE: puoi conservare il budino nel frigo per un paio di giorni.

 

 

mousse al cioccolato