Fette biscottate senza zucchero

 

 

 

Questa ricetta e' adatta a tutti i gruppi sanguigni.
Una delle nostre colazioni preferite, si possono consumare sia con poca marmellata oppure accompagnare dei piatti salati, come crostini in un caldo minestrone, oppure trasformare in pan grattato da utilizzare per impanature, polpette, polpettoni.
Si puo' anche omettere la buccia del limone.
Le fette biscottate si possono realizzare anche aggiungendo della frutta secca come per esempio mandorle, noci, uvetta, datteri ecc.
In assenza di patologie si puo' aggiungere anche una piccola dose di zucchero (50-60g) da montare insieme alle uova e all'olio.

 

INGREDIENTI

 

140 g Farina di Quinoa
5 Uova intere
40 ml Olio di Vinacciolo
4g Bicarbonato + 4 g cremor tartaro
Scorza grattugiata di 1 limone

 

 
PROCEDIMENTO

 

Rompi le uova in una ciotola capiente e montale versando l'olio a filo fino a quando diventeranno chiare e spumose, dopo circa 2 minuti.
Incorpora la farina gradualmente mescolando delicatamente con una spatola.
Aggiungi anche il bicarbonato, il cremor tartato e la scorza grattugiata del limone.
Scalda il forno a 175 gradi, statico.
Rivesti con carta forno uno stampo da plumcake di dimensioni 25x11 o di dimensioni simili. Ti sconsiglio uno stampo piu' grande in quanto il plumcake non lieviterebbe bene in altezza.
Puoi bagnare e strizzare la carta forno per farla aderire meglio allo stampo.
Inforna per 20-25 minuti.
Trascorso questo tempo fai la prova stecchino e se quest'ultimo rimane pulito significa che il plumcake e' pronto.
Sfornalo, fallo intiepidire dopodiche' puoi procedere a tagliarlo a fette da circa 1 cm di spessore.
Posiziona le fette in una teglia con carta forno e falle asciugare nel forno a 130-140 gradi per 40 minuti.
Una volta sfornate, fai raffreddare le fette completamente. Puoi conservarle in una scatola di latta oppure sacchetti di carta per alimenti.