I nostri QUATTRO PIATTI per chi non ha tempo | SANI, FACILI e VELOCI pronti in 10 MINUTI!

  

Quante volte ti capita di rientrare a casa tardi e non sapere cosa preparare per cena oppure hai soltanto mezz'ora a disposizione per cucinare un pranzo?

Quando cominciamo a preparare pranzi e cene in settimana, l’orologio sembra ticchettare più forte del solito. Resta infatti poco tempo prima di dover uscire di nuovo, aiutare i bambini a fare i compiti, sistemare la casa, lavorare.

Ci vorrebbero delle ricette velocissime da portare in tavola per una pranzo o cena saporita, mai ripetitive e senza perdere troppo tempo ai fornelli.

 

Ecco perché nel video di oggi vogliamo proporti i nostri piatti pronti in 10 minuti, perfetti per preparazioni settimanali semplici e rapide con le quali potrai creare menu' sempre nuovi e assaggiare piatti che non conoscevi. 

Le ricette sono tutte senza glutine e quindi adatte anche ai celiaci. Queste ricette sono perfette per chi volesse preparare un pranzo veloce e buono in poco tempo.

Siamo sicuri che ti piaceranno un sacco!

 

👉Pasta con crema di zucchine: per il gruppo 0. Gruppo B, AB utilizzare un altro tipo di pasta.

👉Pilaf di quinoa agli asparagi: per tutti i gruppi sanguigni.

👉Pollo teryaki: per il gruppo 0 e A. Gruppo B, AB utilizzare il tacchino al posto del pollo.

👉Frittelle di zucchine: per tutti i gruppi sanguigni.

 

 

Pasta con crema di zucchine

fusilli di grano saraceno con crema di zucchine senza glutine

 

INGREDIENTI

mezza cipolla rossa

1 spicchio d'aglio

4 zucchine medie

250 g fusilli di grano saraceno

mezzo bicchiere d'acqua (per la cottura)

mezzo bicchiere latte di mandorle non zuccherato (per la crema di zucchine)

sale, olio q.b

5-6 foglie di basilico

 

PROCEDIMENTO

Per prima cosa ho tagliato finemente mezza cipolla rossa, va bene anche un cipollotto fresco, dopodche' l'ho fatta appassire in una padella con un velo sottile d'olio e un goccio d'acqua. Poi ho schiacciato anche 1 spicchio d'aglio, l'ho tagliato finemente e l'ho unito insieme alla cipolla. Ho aggiunto ancora un goccio d'acqua, ho continuato a cuocere a fuoco basso dopodiche' ho preparato le zucchine.

 

Ho sciacquato 4 zucchine, ho rimosso le estremita' e le ho tagliate a cubetti, non e' necessario essere precisi perche' tanto andremo a frullare il tutto.

 

Una volta tagliate le ho aggiunte nella padella e ho aggiunto anche circa mezzo bicchiere d'acqua, del sale ed ho continuato la cottura.

 

Nel frattempo ho riempito una casseruola con acqua, ho aggiunto del sale e l'ho fatta scaldare. Poi ho aggiunto anche un goccio d'acqua nelle zucchine mentre cuocevano.

 

Quando l'acqua ha cominciato a bollire ho aggiunto 250 g di fusilli di grano saraceno.

 

Nel frattempo, una volta pronte le zucchine le ho versate in un contenitore alto e stretto, ho aggiunto anche delle foglie di basilico e le ho frullate. Ho aggiunto anche mezzo bicchiere di latte di mandorle non zuccherato per rendere le zucchine piu' cremose.

 

Infine ho aggiunto un pizzico di sale e 1 cucchiaio di olio. Potete scegliere l'olio che preferite.

 

Una volta pronta la pasta, dopo circa 9-10 minuti, l'ho scolata bene e l'ho rimessa nella casseruola. Ho aggiunto anche la crema di zucchine ed ho mescolato il tutto.

 

Ecco pronta la nostra pasta. Un piatto semplicissimo e facile da fare! La crema di zucchine potete anche prepararla in anticipo e congelarla. E se volete provare anche altri condimenti potete sostituire le zucchine con degli asparagi oppure con delle cime di rapa.

 

 

Pilaf di quinoa agli asparagi

pilaf di quinoa agli asparagi senza glutine

 

INGREDIENTI

1 mazzetto di asparagi (circa 250 g)

1 spicchio d'aglio

1 bicchiere d'acqua circa

sale, olio, curry q.b

100 g quinoa

200 ml acqua (per la cottura della quinoa)

 

PROCEDIMENTO

Per prima cosa ho sciacquato 1 mazzetto di asparagi che corrisponde a circa 250 g, dopodiche' ho spezzato gli asparagi in modo da rimuovere la parte piu' dura.

 

Poi li ho tagliati a tocchetti e li ho messi in un piatto. Ho schiacciato anche uno spicchio d'aglio e l ho tagliato finemente. Ho fatto appassire l'aglio in una padella con un filo d'olio e un goccio d'acqua dopodiche' ho aggiunto anche gli asparagi, 1 bicchiere circa d'acqua ed ho fatto insaporire il tutto.

 

Nel frattempo ho sciacquato 100 g quinoa e l ho unita insieme agli asparagi. Ho aggiunto del sale, del curry e 200 ml acqua. Ho coperto il tutto ed ho fatto cuocere a fuoco medio per una decina di minuti, fino a quando la quinoa ha assorbito quasi tutta l'acqua.

 

Ecco pronto il pilaf di quinoa, da servire subito con una spolverata di prezzemolo fresco.

 

Pollo teryaki

riso basmati in bianco con pollo teryaki senza glutine

 

INGREDIENTI

170 g riso basmati

340 ml acqua

3-4 cucchiai Tamari (salsa di soia) - Puoi acquistarla QUI oppure nei negozi Bio

3 cucchiai olio (a piacere)

zenzero in polvere q.b

300 g petto di pollo

1 cucchiaio farina di riso

1 bicchiere d'acqua

per guarnire: 1 cipollotto fresco, semi di sesamo q.b.

 

PROCEDIMENTO

Per prima cosa ho sciacquato 170 g riso basmati dopodiche' l'ho messo in una casseruola ed ho aggiunto 340 ml acqua. Ho coperto il tutto e ho fatto cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti.

 

Separatamente, in una ciotola ho aggiunto dell'olio vegetale, circa 3 cucchiai, 3-4 cucchiai di salsa di soya Tamari, che e' senza glutine e potete trovarla nei negozi biologici. Poi ho aggiunto anche dello zenzero in polvere, 1 cucchiaino circa, ho mescolato il tutto e ho messo da parte.

Poi ho tagliato a pezzetti 300 g petto di pollo ma potete anche utilizzare del petto di tacchino. In un piatto ho aggiunto 1 cucchiaio di farina di riso dopodiche' ho infarinato il pollo tagliato precedentemente e infine l'ho unito agli altri ingredienti miscelati precedentemente.

A questo punto ho cotto il pollo in padella, ho aggiunto anche 1 bicchiere d'acqua in modo da ottenere una salsa cremosa.

Una volta pronto anche il riso ho impiattato il tutto. Come avrete notato non ho aggiunto del sale perche' la salsa di soia e' gia' molto salata di suo ma se volete potete aggiungerne in base ai vostri gusti.

Infine ho decorato con del cipollotto fresco e dei semi di sesamo. Questo piatto solitamente si accompagna con il riso come ho fatto io ma si potrebbe anche accompagnare con della quinoa se la preferite oppure potete servire il pollo da solo cosi com'e', e' ugualmente delizioso.

 

 

 

Frittelle di zucchine

Frittelle di zucchine senza glutine

INGREDIENTI

3 zucchine medie

3-4 foglie di salvia fresca

3 uova

40 g farina di miglio o altra che avete disponibile

sale, olio q.b

 

PROCEDIMENTO

Come prima cosa ho lavato 3 zucchine e ho rimosso le estremita'. Poi le ho grattugiate sui fori piu' larghi di una grattugia.

 

Una volta grattugiate le ho messe in una ciotola. Poi ho tagliato finemente della salvia fresca 3-4 foglie e le ho unite alle zucchine, poi ho aggiunto 3 uova, 40 g farina di miglio ma va benissimo qualsiasi altra farina che avete in casa, del sale ed ho mescolato il tutto.

 

Ho scaldato una padella con un filo d'olio ed ho cotto le frittelle aggiungendo 1 cucchiaio circa di pastella. Le ho cotte per pochi minuti da entrambi i lati.
Con queste dosi ho ottenuto 8 frittelle.

 

Eccole pronte da servire ancora calde, ma sono buonissime anche fredde. Io le ho servite su un letto d'insalata e con della maionese fatta in casa.
4 piatti pronti in 10 minuti, facili e veloci