PAN DEI MORTI » biscotti tradizionali speziati, senza glutine e latte

 

Il pan dei morti è una ricetta antica, un dolce che si prepara in occasione del 1 e 2 Novembre per celebrare la festività di Ognissanti e dei defunti.

Nascono infatti come dolci casalinghi dalla forma ovale arricchiti con frutta secca, spezie e cacao. Proprio per questo esistono molte versioni differenti secondo le tradizioni di ogni famiglia, che poi si sono riadattate nel tempo.

È oggi ti presentiamo la nostra versione!

Andiamo a vedere come si preparano questi biscotti dal sapore antico!

Se questi biscotti ti sono piaciuti lasciaci un commento e facci sapere se li preparerai anche tu!

Ricetta adatta al gruppo 0 e A. Il gruppo B e AB sostituire la farina di grano saraceno con la farina di quinoa. Il gruppo A e AB possono aromatizzare anche con della cannella in polvere.

 

 

 

 

INGREDIENTI

125 g amaretti

125 g biscotti di grano saraceno 

60 g mandorle

145 g farina di grano saraceno

25 g cacao amaro

1 cucchiaio chiodi di garofano

2 g cremor tartaro + 2 g bicarbonato

mezzo cucchiaino di sale

50 g uvetta precedentemente ammollata

5 albumi (165 g)

50 ml vino bianco dolce

 

PROCEDIMENTO

Per realizzare questa ricetta ho unito in un frullatore gli amaretti e i biscotti di grano saraceno e li ho frullati finemente.
Ho trasferito il composto in una ciotola e poi ho frullato finemente le mandorle dopodiche' le ho unite al composto di biscotti. Ho aggiunto la farina di grano saraceno, il cacao, i chiodi di garofano in polvere, il cremor tartaro e il bicarbonato, il sale e l'uvetta precedentemente ammorbidita nell'acqua.
Infine ho aggiunto gli albumi e il vino.

 

Ho impastato il tutto con le mani e poi ho trasferito il composto sul tavolo. Ho infarinato leggermente e ho impastato fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.
Ho creato un filoncino da circa 10 cm di diametro dopodiche' l'ho fatto riposare nel frigorifero per circa 20 minuti.
Trascorso il tempo di riposo ho tagliato il filoncino con un coltello leggermente umido a fette spesse circa 1 cm.
 
Ho modellato leggermente i biscotti conferendogli una forma ovale dopodiche' li ho disposti su una teglia ricoperta con carta da forno e li ho cotti nel forno statico pre riscaldato a 180 gradi per 20 minuti. Una volta cotti li ho fatti raffreddare, li ho spolverati con dello zucchero a velo e li ho serviti.
Questi biscotti sono ottimi per una colazione dolce o merende e anche perfetti da regalare.