PASTA FROLLA SENZA GLUTINE >> con farina di quinoa

 

 

Nella videoricetta di oggi vedremo come realizzare la pasta frolla senza glutine a base di margarina vegetale. Proprio la margarina con 3 ingredienti che abbiamo preparato nella scorsa videoricetta. Se te la sei persa la puoi trovare cliccando QUI sul nostro blog!
 
Per realizzare dei buoni biscotti per la colazione, o anche delle ottime crostate, la ricetta della pasta frolla non può mancare nel tuo ricettario. La pasta frolla si può fare in vari modi in base al tipo di frolla che si vuole ottenere. 
Oggi ti presentiamo una prima versione con la farina di quinoa e 50% di margarina sul totale della farina. 

 

Prossimamente realizzeremo anche altri tipi di pasta frolla con le varie farine senza glutine, senza zucchero o con meno margarina quindi seguici per non perdertele!

Qual è la ricetta che non vedi l'ora di realizzare con la pasta frolla? Dei biscotti oppure una bella crostata alla marmellata? Diccelo sotto nei commenti! 
Ricetta adatta a tutti i gruppi sanguigni

 

 

 

 

INGREDIENTI

200 g farina di quinoa

100 g margarina vegetale

5 g cuticola di psillio

60 g zucchero a velo

1 tuorlo

1 uovo intero

buccia grattugiata di 1 limone

 

PROCEDIMENTO

Per realizzare la pasta frolla di quinoa ho unito la farina insieme alla cuticola di psillio in una ciotola. Ho mescolato e poi ho disposto la farina a fontana sulla spianatoia. Al centro ho aggiunto l'uovo e poi il tuorlo, la buccia di limone, lo zucchero a velo e ho mescolato leggermente. Poi ho aggiunto anche la margarina ammorbidita e ho cominciato ad impastare bene il tutto velocemente fino ad ottenere un panetto omogeneo. Ho appiattito il panetto, in questo modo sara' piu' facile stendere la frolla senza spezzarla, e poi l'ho fatta riposare in frigorifero per almeno 30 minuti. Trascorso il tempo di riposo ho ripreso la frolla e l'ho stesa in mezzo a due fogli di carta da forno ad uno spessore di 5-6 millimetri. Con una formina a piacere ho ricavato i biscotti e li ho distribuiti su una teglia ricoperta con carta da forno.
 
Una volta fatto questo passaggio ho cotto i biscotti nel forno pre riscaldato a 180 gradi per circa 12 minuti. Il tempo di cottura puo' variare in base al proprio forno.
Una volta cotti li ho spolverato con poco zucchero a velo e li ho riposti in pirottini di carta.
L'impasto avanzato l'ho fatto riposare nuovamente in frigo per circa 20 minuti dopodiche' l'ho steso ed ho realizzato delle crostatine che ho farcito con della crema pasticcera al cacao e dei mirtilli per decorare.