PIADINE DI LEGUMI SENZA GLUTINE >> PER IL GRUPPO 0

 

 

🥙PIADINA DI LEGUMI - Per il gruppo 0. I gruppi A, B, AB utilizzare la farina di fave o di altri legumi. Il gruppo A e B omettere i pomodori secchi. Il gruppo B omettere le olive verdi.

I ceci e la loro farina sono uno degli alimenti che utilizziamo più spesso in cucina (per gruppo 0). Con la farina di ceci, naturalmente senza glutine, è possibile preparare numerose ricette adatte alla dieta del gruppo sanguigno. Una di queste ricette sono le piadine di ceci, realizzate soltanto con 3 ingredienti: farina di ceci, yogurt di soia e sale.

Queste piadine sono perfette da farcire con verdure, carne, uova, potete scegliere in base ai vostri gusti e gruppo sanguigno. Si possono portare in giro, al lavoro, a scuola e sono buonissime sia calde che fredde. Se le preferite calde potete scaldarle in padella per pochi secondi.

Sono semplicissime e veloci da realizzare e se preferite altri legumi potete sostituire la farina di ceci con quella fave, lenticchie (no 0 e B), piselli. 

Ecco la nostra ricetta per preparare le piadine di legumi fatte in casa. Le dosi sono per 5 piadine.

Preparatele anche voi per la vostra colazione salata!

 

Potrebbe interessarti anche:

LE COLAZIONI DI D&A E-BOOK

 

 

 

 

piadina di legumi senza glutine per il gruppo 0

 

 

 

INGREDIENTI

280 g farina di ceci

160 g yogurt di soia

sale q.b

Per servire: 

maionese, insalata, uova, olive verdi, pomodori secchi 

 

 

PROCEDIMENTO

In una ciotola uniamo 280 g farina di ceci, poi aggiungiamo 160 g yogurt di soia, 1 pizzico abbondante di sale. Una volta aggiunti tutti gli ingredienti mescoliamo bene con un cucchiaio per far amalgamare il tutto dopodichè spostiamo l'impasto sul tavolo e cominciamo ad impastare a mano fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Queste piadine potete farle anche con altre farine di legumi che preferite.

 

Poi con un coltello infarinato tagliamo il panetto in 4 parti uguali, infariniamo il tavolo con della farina di ceci e andiamo a stendere il primo panetto con il matterello sempre infarinato. Stendiamo l'impasto finemente ad uno spessore di circa 2 millimetri, ricaviamo le piadine e le cuociamo in una padella leggermente spennellata con un filo d'olio. Cuociamo le piadine per un paio di minuti da entrambi i lati dopodichè le disponiamo su un piatto una sopra l'altra e mentre sono ancora calde le copriamo per mantenerle morbide.

 

Noi le abbiamo servite con della maionese, insalata, uova, olive verdi e dei pomodori secchi ma voi potete scegliere quello che preferite.
Potete anche congelare le piadine da crude dopo che le stendete. Sconsiglio di congelare le piadine già cotte perchè andrebbe a compromettere la loro consistenza.