Pizza di ceci con cipolle, olive, tacchino

 
Questa pizza e' a base di farina di ceci quindi adatta solo al gruppo 0. Il gruppo B dovra' evitare le olive verdi.
Si puo' realizzare anche con altre farine di legumi (fave,piselli) oppure con farine di pseudocereali (quinoa, grano saraceno).
Utilizzando altre farine potrebbe variare di pochi ml la dose dell'acqua.
Gli impasti lievitati a base di farine di legumi mantengono l'alveolatura anche nei giorni successivi ma perdono leggermente di morbidezza, quindi
servi questa pizza appena sfornata (se possibile) oppure il giorno dopo scaldandola prima di consumarla. 
Conserva i tranci di pizza in contenitori a chiusura ermetica oppure nei sacchetti per alimenti.

 

 

 

 

 

 

INGREDIENTI

 

250 g Farina di Ceci (solo gruppo 0, gli altri gruppi utilizzare farina di fave)
250 g acqua tiepida
10 g Cuticola di Psillio
20 ml Olio d'oliva (o vinacciolo)
5 g lievito secco
7 g di sale

2 cipolle a listarelle stufate in padella
2 salsicce di tacchino cotte e tagliate a fettine o del tonno
80 g olive verdi (no gruppo B)

 

 
PROCEDIMENTO

 

In una ciotola unisci la farina di ceci, la cuticola di psillio, il lievito e mescola.
Aggiungi l’acqua gradualmente continuando a mescolare per evitare la formazione di grumi. Incorpora in seguito anche l’olio e il sale e mescola energicamente (in questa fase la cuticola di psillio assorbe l'acqua e si espande sviluppando la sua mucillagine che servira' nel nostro impasto per ottenere l'alveolatura).
L'impasto dovra' avere una consistenza molto morbida, simile a quello di una torta.
Versa il composto in una teglia di diametro 30 cm (anche una teglia rettangolare va bene), ricoperta con carta forno bagnata e strizzata (questo servira' per far aderire piu' facilmente la carta forno alla teglia).
Stendi uniformemente l'impasto nella teglia con l'aiuto di una spatola.
Appoggia una gratella sopra la teglia e successivamente copri la gratella con un canovaccio. In questo modo il canovaccio non verra' a contatto con l'impasto.
Riponi la pizza a lievitare in un angolo privo di correnti d'aria (anche nel forno spento con luce accesa va bene), per 30 minuti.
Dopo 30 minuti ,se preferisci, puoi cospargere la pizza con 1-2 cucchiai d'olio dopodiche' aggiungi i condimenti, quindi le cipolle, la salsiccia di tacchino e le olive.
Cottura: 190-200 gradi, forno statico per 20-25 minuti.