ZUCCHINE RIPIENE (VEGETARIANE, DI RISO E DI CARNE) - ZUCCHINE TONDE E RIPIENE AL FORNO

 

 

Le zucchine ripiene fatte in questo modo non le troverai da nessuna parte! Sono formidabili, succose, insomma...le più buone che tu abbia mai mangiato. Tra l'altro se non hai mai assaggiato le zucchine tonde questa potrebbe essere la tua occasione per provare una ricetta davvero speciale!


Zucchine tonde ripiene di riso e olive: 

- il gruppo B omettere le olive verdi oppure sostituirle con i capperi.

Zucchine ripiene di fagioli, peperoni e tacchino:

- il gruppo A sostituire il peperone con finocchi, carote o sedano.

- il gruppo AB può sostituire il peperone con il pomodoro o con melanzane.

Zucchine ripiene di quinoa, pomodorini e basilico:

- il gruppo A sostituire i pomodorini con finocchi, carote o sedano.

- il gruppo B sostituire i pomodorini con peperoni oppure con melanzane.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Zucchine tonde ripiene di riso e olive

 

INGREDIENTI

3 zucchine tonde

1 scalogno

1 carota

70 g olive verdi

80 g riso basmati

mezzo cucchiaino di curcuma

sale q.b

olio di oliva q.b

 

PROCEDIMENTO

Per prima cosa prendiamo 3 zucchine tonde e dopo averle lavate rimuoviamo la parte superiore. Non la buttiamo perché la utilizzeremo più avanti.

 

Ora con uno scavino rimuoviamo la polpa delle zucchine, ma potete utilizzare anche un cucchiaino se non avete questo attrezzo.
Mettiamo le zucchine vuote da parte e tritiamo finemente la polpa. Mettiamo anche la polpa da parte in una ciotola e tagliamo finemente uno scalogno o un altro tipo di cipolla a piacere.

 

Ora prendiamo una carota e dopo averla lavata e sbucciata la grattugiamo sui fori più larghi della grattugia e tagliamo a pezzetti anche 70 g di olive verdi.

 

Scaldiamo una padella con un filo d'olio d'oliva e facciamo saltare per qualche minuto lo scalogno, la carota e le olive. Aggiungiamo anche un goccio d'acqua dopodiché uniamo anche la polpa delle zucchine.

 

Dopo un paio di minuti uniamo anche 80 g di riso basmati dopo averlo sciacquato. Aggiungiamo anche 1 bicchiere d'acqua, del sale q.b e della curcuma circa mezzo cucchiaino.
Copriamo e cuociamo per circa 10 minuti.

 

Una volta pronto condiamo le zucchine con 1 pizzico di sale e 1 filo d'olio e le riempiamo con il nostro ripieno.
Mettiamo le zucchine ripiene su una teglia ricoperta con carta da forno e cuociamo nel forno statico preriscaldato a 190 gradi per circa 35 minuti.

 

Una volta pronte possiamo gustarle subito ancora calde oppure sono ottime anche fredde e sono davvero perfette anche da portare in spiaggia, piaceranno a tutta la famiglia.

 

CONSERVAZIONE: le zucchine ripiene si possono conservare in frigo per un paio di giorni oppure si possono anche congelare.

 

 

 

 

Zucchine ripiene di fagioli, peperoni e tacchino

 

INGREDIENTI

 

2 zucchine grandi
mezzo peperone rosso o giallo
1 spicchio d'aglio
130 g fagioli cannellini
200 g macinato di tacchino
mezzo cucchiaino di curry
sale q.b
olio d'oliva q.b

1 cucchiaio circa di farina di mandorle (facoltativo, per guarnire)

 

PROCEDIMENTO

 

Per prima cosa prendiamo 2 zucchine grandi e dopo averle lavate rimuoviamo la punta e le tagliamo a metà.

 

Ora con uno scavino rimuoviamo la polpa delle zucchine e la mettiamo da parte. Tagliamo a pezzetti mezzo peperone rosso o anche giallo va benissimo e tagliamo finemente anche uno spicchio d'aglio.

 

Scaldiamo una padella con 1 filo d'olio d'oliva e facciamo saltare per qualche minuto il peperone e lo spicchio d'aglio.

 

Aggiungiamo anche 1 goccio d'acqua dopodiché tagliamo finemente la polpa della zucchine e la uniamo insieme al resto degli ingredienti nella padella.

 

Dopo un paio di minuti uniamo anche 130 g di fagioli cannellini dal barattolo, un'altro goccio d'acqua e 200 g di macinato di tacchino.
Cuociamo il tutto per una decina di minuti, aggiungiamo del sale q.b e mezzo cucchiaino di curry.

 

Una volta pronto riempiamo le zucchine con il nostro ripieno.

 

Mettiamo le zucchine ripiene su una teglia ricoperta con carta da forno, spolveriamo con della farina di mandorle per creare un effetto gratinatura e cuociamo nel forno statico preriscaldato a 190 gradi per circa 35 minuti.

 

Una volta pronte possiamo gustarle subito.

 

Questo ripieno potete variarlo in base ai vostri gusti sostituendo i fagioli cannellini con dei ceci o delle lenticchie, verranno comunque buonissime ve lo assicuro!

 

CONSERVAZIONE: in frigo per un paio di giorni oppure si possono anche congelare.

 

 

 

 

Zucchine ripiene di quinoa, pomodorini e basilico 

 

INGREDIENTI

 

2 zucchine grandi
1 spicchio d'aglio
200 g pomodorini
80 g quinoa in chicchi
1 cucchiaio circa di basilico essiccato 
sale q.b
olio di oliva q.b
per guarnire: maionese senza uova (per la ricetta vai QUI)

 

PROCEDIMENTO

 

Per prima cosa prendiamo 2 zucchine grandi e dopo averle lavate rimuoviamo la punta e le tagliamo a metà.
 
Con uno scavino rimuoviamo la polpa, la tagliamo a pezzetti e la mettiamo da parte.
Tagliamo finemente anche uno spicchio d'aglio. Prendiamo circa 200 g di pomodorini e li tagliamo a metà.

 

Scaldiamo una padella con 1 filo d'olio d'oliva e facciamo saltare per qualche minuto i pomodorini e lo spicchio d'aglio. Schiacciamo leggermente i pomodorini in modo da far uscire il loro succo e condiamo con del basilico essiccato o anche fresco va bene.

 

Dopo un paio di minuti uniamo anche la polpa delle zucchine, un goccio d'acqua e 80 g di quinoa dopo averla sciacquata.

 

Aggiungiamo del sale q.b, un bicchiere d'acqua e cuociamo il tutto per 10-12 minuti.

 

Una volta pronto riempiamo le nostre zucchine. Quindi mettiamo le zucchine su una teglia ricoperta con carta da forno e cuociamo nel forno statico preriscaldato a 190 gradi per circa 35 minuti.

 

Una volta pronte possiamo gustarle subito. Io le ho guarnire con della maionese fatta in casa senza uova per dare il tocco finale e vi consiglio di fare la stessa cosa per un risultato ancora più goloso!

 

CONSERVAZIONE: in frigo per un paio di giorni oppure si possono anche congelare.