PIADINA SENZA GLUTINE >> ricetta facile e veloce con farina di QUINOA

 

 

Quante volte hai provato a fare le piadine senza glutine in casa senza ottenere un risultato soddisfacente? 

Piadine che si spezzano, difficili da stendere o da arrotolare perchè le farine senza glutine hanno poca struttura e in molti impasti sono difficili da gestire.

Le piadine senza glutine non saranno più un mistero per te e finalmente potrai preparare numerose colazioni o pranzi comodi da portare a scuola o al lavoro.

E soprattutto avrai un ottimo sostituto del pane!

La cuticola di psillio é l'ingrediente fondamentale per realizzare le piadine senza glutine in quanto conferisce l'elasticità necessaria negli impasti senza glutine.

Puoi acquistare la cuticola di psillio cliccando QUI

 

Puoi realizzare questa ricetta con le seguenti farine: 

- farina di quinoa  acquista QUI

- farina di grano saraceno  acquista QUI

- farina di riso   acquista QUI

- farina di miglio  acquista QUI

- farina di castagne  acquista QUI

 

Ricetta adatta a tutti i gruppi sanguigni.

 

 

 

INGREDIENTI

150 g farina di quinoa

20 g cuticola di PSILLIO

15 ml olio di vinacciolo

250 g acqua

1 pizzico di sale

 

PROCEDIMENTO

 In una ciotola capiente unisci la farina, la cuticola di psillio, il sale e mescola.

Aggiungi l'acqua e l'olio gradualmente continuando a mescolare energicamente fino a quanto avrai ottenuto una consistenza densa ed appiccicosa.

 

A questo punto rovescia l'impasto sulla spianatoia infarinata e lavoralo con le mani dandogli una forma regolare, fino a quando non appiccica più alle mani.
Dividi il panetto in 4 parti uguali. Stendi con il matterello ogni pallina ad uno spessore di 2 mm. Con un coperchio di diametro 26 cm ritaglia dei dischetti. Procedi nello stesso modo con i resto delle palline fino all'esaurimento dell'impasto.
Cuoci le piadine nella padella calda per circa 3 minuti per lato.
Conservazione: coperte con pellicola a temperatura ambiente per massimo 4 giorni. Le piadine si possono anche congelare sia da crude che da cotte ricoperte con pellicola trasparente e chiuse in un sacchetto per freezer.