COLAZIONI SANE e VELOCI - 3 idee per COLAZIONI DOLCI, SALATE e leggere da preparare in anticipo

 

So che molti di voi spesso saltano la colazione perche' non avete tempo per prepararla oppure non sapete cosa mangiare, insomma la solita colazione vi annoia e vi capisco.

Proprio per questo volevo dedicare il video di oggi al pasto piu' importante della giornata, cioe' la colazione da preparare in anticipo.

Cominciando la giornata con una colazione sana e leggera siamo in grado di offrire al nostro corpo l'energia giusta per affrontare il lavoro, la scuola ma anche per mantenerci sazi e concentrati per molte ore.

Capisco le persone che fanno fatica a trovare il tempo per organizzare i pasti. Io ero una di quelle, ma poi ho capito che per mangiare sano e quindi stare bene dovevo fare pace con la colazione e impegnarmi un po' di piu'.

Ritagliare del tempo al mattino, anche solo 10 o 15 minuti, per fare colazione, migliora anche il mio umore perchè sono consapevole del fatto che mi sto prendendo cura di me stessa.

Il mio consiglio e' di ritagliare 1 o 2 ore alla settimana da dedicare alla preparazione di queste colazioni cosi al mattino avete gia' pronta una colazione veloce se siete di fretta. Io ho preparato sia colazioni dolci che salate e sono ideali da preparare in anticipo perche' si conservano per molti giorni e alcune si possono anche congelare.

 

- POTREBBE INTERESSARTI anche Come organizzo i miei pasti, 4 Piatti per chi non ha tempo pronti in 10 minuti, 4 Dolci senza zucchero


COLAZIONI SANE e VELOCI - 3 idee per COLAZIONI DOLCI ,SALATE e leggere da preparare in anticipo

 

 

👉PANSOFFICE DI RISO E VERDURE: per tutti i gruppi. (Il gruppo B, AB omettere i semi di sesamo).

👉SCHIACCIATINA DI CECI : per il gruppo 0. I gruppi A, B, AB sostituire i ceci con altri legumi. Il gruppo A, B omettere il pomodoro. Il gruppo A, AB omettere il pepe.

👉GRANOLA: per i gruppi A, AB. Il gruppo 0, B omettere la cannella.

 

  

PANSOFFICE DI RISO ALLE VERDURE

La prima colazione che io ho preparato e' un buonissimo pansoffice di riso alle verdure.
E' perfetto come sostituto del pane, si puo' affettare e congelare ed e' uno dei miei preferiti quando ho voglia di una colazione sana e salata.

 

PANSOFFICE DI RISO CON CETRIOLO SENZA GLUTINE

 

INGREDIENTI

320 g farina di riso

3 uova intere

1 albume

80 ml olio vegetale

190 ml acqua

1 cipollotto verde

2 carote (150 g)

1 zucchina piccola (circa 150 g)

10 g lievito in polvere per torte salate 

erba cipollina, origano q.b

sale q.b

semi di sesamo q.b

Per farcire:

burro di mandorle o maionese q.b

cetriolo o insalata q.b

semi a piacere q.b

 

PROCEDIMENTO

La prima cosa da fare e' pulire e grattugiare le carote sui fori più piccoli della grattugia.

Una volta grattugiate le mettiamo in una ciotola e tagliamo finemente anche il cipollotto verde, se preferite non aggiungerlo potete ometterlo. Uniamo anche il cipollotto insieme alle carote e ora aggiungiamo anche la farina di riso e poi aggiungiamo anche le uova. Al posto della farina di riso potete utilizzare una farina di legumi.

Aggiungiamo anche l'olio vegetale, dell'erba cipollina per insaporire, dell'origano e mescoliamo il tutto.

 

A questo punto versiamo l'acqua e continuiamo a mescolare, dobbiamo ottenere un impasto molto morbido. Aggiungiamo anche mezzo cucchiaino di sale e ora mettiamo da parte l'impasto.


Sparatamente montiamo l'albume a neve ben ferma. L'albume dara' piu' struttura al nostro pansoffice e lo rendera' anche piu' morbido. Una volta montato lo incorporiamo nell'impasto e mescoliamo delicatamente con una spatola. Alla fine aggiungiamo anche il lievito in polvere per torte salate e mescoliamo.


Ora prendiamo uno stampo da 26x13 cm e lo ricopriamo con della carta da forno dopo averla bagnata e strizzata leggermente.

 

Versiamo l'impasto nello stampo e poi tagliamo 1 zucchina piccola a strisce non troppo spesse e le utilizziamo per decorare il pansoffice in superficie.

 

Spennelliamo le zucchine con un velo d'olio e poi possiamo decorare con dei semi, io ho scelto dei semi di sesamo ma vanno benissimo qualsiasi tipo di semi.


Ora cuociamo il pansoffice nel forno statico pre riscaldato a 180 gradi per circa 30 minuti.

 

Fate sempre la prova stecchino perche' i tempi di cottura possono variare.

Una volta cotto io l'ho fatto raffreddare completamente, l'ho rimesso nello stampo e poi l'ho conservato nel forno spento per la colazione del giorno dopo ma potete anche metterlo nel frigo. Se invece dovete conservarlo per piu' giorni vi consiglio di affettarlo e congelarlo in un contenitore, separando le fette con dei fogli di carta forno.

Prima di consumarlo vi consiglio di tostare le fette, poi potete spalmare del burro di mandorle o della maionese e servirlo con delle fettine di cetrioli o insalata, rucola, quello che preferite! 

 

 

 

 

 

SCHIACCIATINA DI CECI 

La mia seconda colazione è una buonissima schiacciatina di ceci che si può farcire in mille modi. Anche questa è ottima come colazione salata e ricorda molto il sapore dei falafel.


schiacciatina di ceci con hummus e pomodorini senza glutine e vegan

 

INGREDIENTI

300 g ceci dal barattolo

40 ml acqua

1 cipollotto verde

60 g farina di ceci

1 cucchiaio olio vegetale

curry q.b

pepe q.b

sale q.b

Per farcire:

hummus di ceci (QUI la ricetta)

1 manciata di pomodorini

semi di zucca q.b

 

PROCEDIMENTO

Per prima cosa ho aggiunto in un frullatore i ceci dal barattolo, quindi gia' cotti.

Li ho frullati per pochi secondi, e poi ho preso un cucchiaio per spostare i ceci dalle pareti del frullatore.

Ho aggiunto anche l'acqua e ho frullato ancora per 2-3 secondi. Poi ho messo il composto in una ciotola dopodiche' ho tagliato finemente 1 cipollotto ma potete aggiungere anche 1 spicchio d'aglio se volete.


Poi ho aggiunto anche la farina di ceci, del curry per aromatizzare, del pepe e del sale. Ho aggiunto anche 1 cucchiaio di olio vegetale, anche qui usate l'olio che avete in casa e poi ho mescolato il tutto.


Poi ho preso una teglia 37x26 centimetri, l'ho ricoperta con un carta forno ed ho anche spennellato la carta con un velo d'olio. Potete spennellare leggermente anche la teglia in modo da far aderire meglio la carta.


Ho versato il composto sulla teglia e l'ho distribuito uniformemente, prima aiutandomi con le mani e poi con una spatola.

Se inumidite la spatola sara' piu' facile stendere il tutto.

A questo punto ho cotto la schiacciatina nel forno statico pre riscaldato a 180 gradi per 25 minuti.

 

Una volta pronta l'ho fatta raffreddare del tutto e poi ho tagliato dei quadretti. Io li ho conservati in un contenitore in frigo per i giorni successivi ma si puo' anche congelare.

Per farcire la schiacciatina potete utilizzare dell'hummus di ceci fatto in casa come ho fatto io, dei pomodorini e dei semi di zucca ma queste schiacciatine si prestano per mille farciture per esempio con della maionese, tonno e olive oppure della bresaola e rucola.

 

 

 

GRANOLA

Ora per la nostra terza colazione, vi ho promesso che ci sarebbe stata anche una colazione dolce quindi ci prepariamo una buonissima granola.


bowl di granola con yogurt di soia vegan e senza glutine

 

 

INGREDIENTI

200 g mandorle

100 g fiocchi di quinoa o grano saraceno

60 ml sciroppo d'acero

1 manciata di prugne secche denocciolate (circa 150 g)

mezzo cucchiaino di cannella

1 pizzico di sale

 

PROCEDIMENTO

Per prima cosa tagliamo a pezzetti grossolanamente le mandorle, potete anche sostituire le mandorle con le nocciole o noci.

Mettiamo le mandorle in una ciotola e aggiungiamo anche i fiocchi di quinoa, vanno bene anche quelli di grano saraceno.

 

Poi aggiungiamo mezzo cucchiaino di cannella e 1 pizzico di sale. Mescoliamo il tutto e aggiungiamo lo sciroppo d'acero.

 

Mescoliamo il tutto e distribuiamo il composto in una teglia con carta da forno.

 

Inforniamo nel forno statico pre riscaldato a 170 gradi per circa 25 minuti. A meta' cottura ci fermiamo e diamo una mescolata.

 

Una volta pronta possiamo aggiungere le prugne secche tagliate grossolanamente o anche dell'uvetta, dei datteri o dei fichi secchi vanno bene.

 

La granola si conserva per tantissimi giorni, possiamo metterla in un barattolo ed averla sempre pronta.

Io l'ho servita semplicemente con dello yogurt di soia ma va benissimo anche una bevanda vegetale a piacere (di mandorle o di soia).

 

 

COLAZIONI SANE e VELOCI - 3 idee per COLAZIONI DOLCI ,SALATE e leggere da preparare in anticipo